Una stagione in cifre

Incassi da biglietti cresciuti del 300% in un solo anno. 7365 abbonati alla Stagione Lirica (pari a un incremento del 46% nel solo 2014) che vanno a sommarsi ai 1985  della Stagione Concertistica. Sono le cifre di una stagione record, che ha portato il Teatro Lirico di Cagliari al primo posto nazionale per il trend positivo tra le istituzione del settore e a conquistare la terza posizione per numero di abbonati tra le fondazioni lirico sinfoniche italiane (dopo il Regio di Torino e la Scala di Milano).

Una tendenza che è stata confermata dal clamoroso successo de "La Traviata" di Verdi (17 mila spettatori paganti e un incasso al botteghino di poco inferiore ai 300 mila euro) e dalla ripresa dell'opera di Cajkovskji "Gli Stivaletti" che ha tenuto banco - insieme al balletto "Lo Schiaccianoci" - durante l'intero mese di dicembre, regalando a questa stagione record un finale in grande stile.

Il successo della stagione 2014 conferma l'interesse crescente del pubblico per la programmazione teatrale e concertistica proposta della prima istituzione culturale della Sardegna. La massiccia presenza del pubblico a tutte le recite in programmazione - così come il forte coinvolgimento delle scuole di tutta la Sardegna, che hanno potuto seguire l'intera programmazione partecipando alle prove generali agli speciali matinée  per ragazzi introdotti per la prima volta nel palinsesto del Teatro -  premia il lavoro svolto in questi mesi da coro, orchestra, tecnici e artisti impegnati nelle diverse attività del Teatro.

Dopo gli eccezionali risultati della "Turandot" estiva con le scene di Pinuccio Sciola, che con una programmazione di 15 recite ha fatto conoscere il teatro cagliaritano a migliaia di turisti e grazie al connubio con la tecnologia dei Google Glass ha portato il Lirico sui media di tutto il mondo (tra gli altri hanno parlato del primo esperimento di “opera interattiva”  il New York Times, il Wall Street Journal, il londinese Guardian,oltre a decine di telegiornali, portali, riviste e siti specializzati), la ripresa autunnale e invernale della stagione ha visto pienamente confermato il calore e il forte interesse del pubblico  per le attività del teatro.

Ed il forte interesse del pubblico per le attività del teatro cagliaritano sembra confermato anche sul web, dove la pagina Facebook del Lirico è di gran lunga in testa per numero di interazioni (2900), di contenuti postati e condivisi (67) e per l’incremento settimanale degli utenti iscritti (+ 2,3% contro lo 0,1% dell’Arena di Verona, lo 0,2% del Piccolo di Milano, lo 0,6% della Scala).

"La Ciociara" - Rai5

"Piacere, Mozart!"

Stagione 2018

Investi in cultura!

Iscriviti