Orchestra

foto Priamo Tolu

 

È stata fondata nel 1933 e ha consolidato, negli anni, un fecondo rapporto con i maggiori direttori italiani, tra cui Tullio Serafin, Vittorio Gui, Antonino Votto, Guido Cantelli, Franco Ferrara, Franco Capuana, Willy Ferrero, e con compositori quali Ottorino Respighi, Ildebrando Pizzetti, Ermanno Wolf Ferrari, Riccardo Zandonai, Alfredo Casella. Risalgono agli anni ‘50-’60 le apparizioni sul podio di Lorin Maazel, Lovro von Matacic, Claudio Abbado, Sergiu Celibidache, Riccardo Muti, e le collaborazioni con Gioconda De Vito, Leonid Kogan, Henryk Szering, Andrés Navarra, Dino Ciani, Maria Tipo, Nikita Magaloff, Wilhem Kempff, Martha Argerich. In questi ultimi anni l’Orchestra ha collaborato, tra gli altri, con direttori come Lorin Maazel, Georges Prêtre, Emmanuel Krivine, Mstislav Rostropovich, Ton Koopman, Iván Fischer, Frans Brüggen, Carlo Maria Giulini, Gennadi Rozhdestvensky, Rafael Frühbeck de Burgos, Neville Marriner, Christopher Hogwood, Hartmut Haenchen e con solisti come Martha Argerich, Aldo Ciccolini, Kim Kashkashian, Viktoria Mullova, Misha Maisky, Truls Mørk, Sabine Meyer, Yuri Bashmet, Salvatore Accardo. Dal 1999 al 2005 Gérard Korsten ha ricoperto il ruolo di direttore musicale e ha, fra l’altro, diretto in prima esecuzione nazionale, Die ägyptische Helena di Richard Strauss, Euryanthe di Weber e A Village Romeo and Juliet di Delius, mentre nella stagione 2007-2008 George Pehlivanian è stato direttore ospite principale. Negli ultimi anni l’Orchestra ha collaborato regolarmente con Lorin Maazel, compiendo nel 1999 una tournée in Europa ed eseguendo con successo una serie di concerti. Nel 2002 ha rappresentato l’Italia nella rassegna “Italienische Nacht”, organizzata dalla Bayerischer Rundfunk al Gasteig di Monaco di Baviera e trasmessa in diretta dalla radio bavarese. Nel 2005 ha suonato in un concerto in onore del Presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi. Nel 2010 ha partecipato al 98° Festival di Wiesbaden con Lucia di Lammermoor per la direzione di Stefano Ranzani e la regia di Denis Krief, riscuotendo un grande successo. Recentemente, nell’ambito di un progetto di internazionalizzazione del Teatro Lirico di Cagliari, realizzato e promosso in collaborazione con l’Unione Europea, il Governo Italiano e la Regione Sardegna, l’Orchestra è stata invitata dalla New York City Opera per l’esecuzione di La campana sommersa di Respighi, ricevendo il plauso del pubblico e della critica. Negli ultimi anni, anche nell’ambito della rassegna “Cinque passi nel Novecento”, ha eseguito, in prima assoluta, composizioni per orchestra che il Teatro Lirico di Cagliari ha commissionato a compositori come Sylvano Bussotti, Giorgio Tedde, Azio Corghi, Fabio Nieder, Alberto Colla, Carlo Boccadoro, Franco Oppo, Francesco Antonioni, Ivan Fedele, Michele Dall’Ongaro, Filippo Del Corno, Vittorio Testa, Sergio Rendine, Orazio Sciortino. Per la casa discografica Dynamic ha inciso opere in prima esecuzione in Italia, quali: Die Feen di Wagner, Dalibor di Smetana, (premiate, rispettivamente, da “Musica e Dischi” quale miglior disco operistico italiano del 1997, e da “Opéra International” col “Timbre de Platine” - gennaio 2001), Čerevički e Opričnik di Čajkovskij, Die ägyptische Helena di Richard Strauss, Euryanthe di Weber, Alfonso und Estrella di Schubert, Hans Heiling di Marschner, Chérubin di Massenet, Lucia di Lammermoor di Donizetti. Ha inciso, inoltre, Goyescas di Granados e La vida breve di De Falla, La Passione secondo Giovanni di Bach, La sonnambula di Bellini, I Shardana di Porrino per la Dynamic, Don Pasquale per Rai Trade e La leggenda della città invisibile di Kitež e della fanciulla Fevronija di Rimskij-Korsakov per Naxos. Per la Rai ha registrato, nel 1998, La Bohème trasmessa in tutto il mondo.

 

Violini
Gianmaria Melis (**)
Valentin Furtuna (°)
Roberto Castellani (*)
Luca Soru (*)
Luisa Bovio
Giorgio Bozzano
Donatella Carta
Antonello Gandolfo 
Marcella Geraldo
Roberta Interdonato
Peter Maio
Mario Pani
Simona Pintus
Elisabetta Porcedda
Elisabetta Sanna
Lucilla Saruis
Mauro Serra
Roberto Vinci

Viole
Maurizio Minore (*)
Stefano Carta
Sonia Massimo
Martino Piroddi
Salvatore Rea
Fortunato Riccio
Silvia Spano
Luca Zunino

Violoncelli

Emanuele Galanti (*)
Robert Witt (*)
Vladimiro Atzeni
Karen Hernandez
Stefano Marongiu
Elio Rinaldi

Contrabbassi
Sandro Fontoni (*)
Simone Guarneri (*)
Omero Bandinu
Giovanni Chiaramonte

Flauti

Stefania Bandino (*)
Riccardo Ghiani (*)
Lisa de Renzio

Oboi
Salvatore Chierchia (*)
Andrea Saccarola (*)
Viviana Marongiu
Francesca Viero

Corni inglesi

Viviana Marongiu
Francesca Viero

Clarinetti
Pasquale Iriu (*)
Ivana Mauri (*)
Cristina Mannu

Fagotti
Nicola Fioravanti (*)
Giuseppe Lo Curcio (*) 

Controfagotto
Roberto Pes 

Corni
Luca Maria Leone (*)
Lorenzo Panebianco (*)
Alessandro Ferrari
Beatrice Melis

Trombe
Vinicio Allegrini (*)
Luigi Corrias (*)
Daniela Ecca

Tromboni
Pierandrea Congiu (*)
Luca Mangini (*)
Antonello Congia
Sergio Fermi

Basso tuba
Claudio Lotti

Timpani
Filippo Gianfriddo (*)
Davide Mafezzoni (*)

Percussioni
Pierpaolo Strinna

Arpa
Maria Vittoria De Camillo (*)

 

(**) primo violino di spalla
(*) prime parti
(°) concertino dei primi violini 


ultimo aggiornamento: 5 settembre 2017

Invito all'opera/1

Invito all'opera/2

Guida all'ascolto

Investi in cultura!

Iscriviti