Boghes, una serata da tutto esaurito

Boghes, una serata da tutto esaurito

Boghes, un concerto da tutto esaurito

Una serata indimenticabile, nel ricordo di una delle più belle voci della musica tradizionale sarda. Con un concerto da tutto esaurito (1600 spettatori che hanno affollato la platea e le 2 logge) il Teatro Lirico di Cagliari ha reso omaggio mercoledì 7 maggio alla memoria di Piero Sanna, indimenticabile voce del Tenores di Bitti Remunnu 'E Locu, recentemente scomparso. La serata speciale, intitolata Boghes - Voci e canti della Sardegna - è stata inserita nella programmazione del XIV Festival di Sant'Efisio, che si concluderà domenica 11 con un'intensa giornata di laboratori creativi per bambini e concerti a Teatro negli spazi all'aperto del Parco della Musica.

Il concerto di mercoledì notte è stato aperto da un'esibizione del Coro del Teatro Lirico, che ha dato il benvenuto al pubblico e agli artisti invitati proponendo un repertorio di musica contemporanea ispirata alla tradizione musicale sarda ("Canzone religiosa, La processione di S. Efisio" di Ennio Porrino, "Ninna Nanna" di Franco Oppo e la "Danza di Desulo" di Ennio Porrino). A seguire le esibizioni del Coro Femminile di Tonara, dei Cantori della Resurrezione di Porto Torres e del Coro a Cuncordu di Cuglieri. A chiudere la serata sono stati i Tenores di Bitti Remunnu 'E Locu con uno speciale omaggio a Piero Sanna, scandito da lunghi applausi tra un pezzo e l'altro. Interminabile il tributo affettuoso del pubblico al termine dell'Ave Maria eseguita come bis.

Le esibizioni dei gruppi sono state introdotte da Enzo Favata, artista jazz da sempre vicino alle sonorità e alla poetica della musica sarda. A lui è stato affidato il compito di evidenziare il forte legame che esiste tra la sensibilità contemporanea e le voci della tradizione più antica.

Questa prima serata speciale dedicata ai cori e alla vocalità popolare della Sardegna rientra in un progetto del Teatro Lirico di Cagliari che punta a una collaborazione sempre più stretta e fertile con le realtà musicali che operano nel territorio di tutta l'isola, in una prospettiva di dialogo e di scambio costante.

Il prossimo appuntamento (sempre nell'ambito del VIX Festival di Sant'Efisio) è in programma per domenica 11 maggio, negli spazi all'aperto del Parco della Musica, quando in occasione della manifestazione Monumenti Aperti le bande musicali provenienti da diversi centri della Sardegna sono state invitate a esibirsi in un grande concerto per fare da colonna sonora alle migliaia di persone  che verranno sin dalla prima mattina per  fare visite guidate al Teatro.

 

 

mercoledì 7 maggio

Festival internazionale di Sant’Efisio 2014

BOGHES

Coro del Teatro Lirico di Cagliari

Ennio Porrino

Tre canzoni italiane:

Canzone religiosa, La processione di S. Efisio

Franco Oppo

Ninna nanna campidanese

Ennio Porrino

Tre canzoni italiane:

Danza di Desulo


Coro Femminile di Tonara

Giovanna De Murtas

Fror' e giardinu, melodia popolare

Adiosu sa funtana, melodia popolare

Deus ti salvet maria a sa tonaresa, melodia popolare

Turrones seus faenno, melodia popolare


Coro a Cuncordu Cuglieri

Stabat mater semplice

Miserere

1° E 2° CORO


Cantori della resurrezione Porto Torres

Antonio Sanna

Rosario di Meana

Rosario di Ghilarza

Rosario di Gesturi

Celeste tesoro

Canzone a ballo


Tenores di Bitti Remunnu ‘e locu

canti della tradizione profana

 

Con la partecipazione di

Enzo Favata

 

 

Stagione 2018

Investi in cultura!

Iscriviti