Julian Kovatchev dirige Orchestra e Coro del Teatro Lirico.

Julian Kovatchev dirige Orchestra e Coro del Teatro Lirico.

Julian Kovatchev dirige Orchestra e Coro del Teatro Lirico, il 21-22 febbraio, per la Stagione concertistica 2014

La Stagione concertistica 2014 del Teatro Lirico di Cagliari prosegue, venerdì 21 febbraio alle 20.30 (turno A) e sabato 22 febbraio alle 19 (turno B), con il quarto appuntamento: Julian Kovatchev, interprete trascinante, proveniente dall’elitè dei Berliner Philharmoniker, che ritorna a Cagliari dopo aver diretto numerosi concerti ed opere liriche nelle stagioni passate, dirige l’Orchestra e il Coro del Teatro Lirico. Il maestro del coro è Marco Faelli.

Il programma musicale, dedicato ai primi romantici di area tedesca, prevede l’esecuzione, nella prima parte della serata, di due brani di Franz Schubert (Lichtenthal, Vienna, 1797 - Vienna, 1828): Ouverture in Do maggiore «Im italienischen Stile» D. 591 e Deutsche Messe in Fa maggiore D. 872 (splendida pagina corale, dall’organico strumentale essenziale) e, nella seconda parte, di una delle sinfonie più amate del grande repertorio, l’evocativa Terza Sinfonia in la minore “Scottish” op. 56 di Felix Mendelssohn-Bartholdy (Amburgo, 1809 - Lipsia, 1847).

La Stagione concertistica 2014 si avvale del contributo della Fondazione Banco di Sardegna.

Prezzi biglietti: platea € 35,00 (settore giallo), € 30,00 (settore rosso), € 25,00 (settore blu); I loggia € 30,00 (settore giallo), € 25,00 (settore rosso), € 20,00 (settore blu); II loggia € 10,00 (settore giallo), € 10,00 (settore rosso), € 10,00 (settore blu).

La Biglietteria del Teatro Lirico è aperta dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20, il sabato dalle 10 alle 13. Rimane chiusa la domenica e i giorni festivi.

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Lirico, via Sant’Alenixedda, 09128 Cagliari, telefono +39 0704082230 - +39 0704082249, fax +39 0704082223, biglietteria@teatroliricodicagliari.it, www.teatroliricodicagliari.it. Il Teatro Lirico di Cagliari si può seguire anche su Facebook, Twitter, YouTube.

Investi in cultura!

Iscriviti