Gran Gala di Danza "Les ètoiles"

NYC Dance Project
© Ken Beowar - Deborah Ory

Lo sfavillante Gran Gala di Danza “Les étoiles”, venerdì 5 gennaio 2018

Venerdi 5 gennaio 2018 alle 20.30, al Teatro Lirico di Cagliari, si tiene il Gran Gala di Danza “Les étoiles”, imperdibile serata dedicata alla grande danza classica e contemporanea, a cura di Daniele Cipriani.

Stelle del balletto a livello internazionale, provenienti da celebri compagnie di danza mondiali, quali Bolš’oj di Mosca, Mariinskij di San Pietroburgo, Royal Ballet di Londra, si esibiscono in un vero e proprio tripudio di brani che includono celeberrimi estratti e pas des deux tratti dal repertorio tradizionale (Il lago dei cigni, Don Chisciotte, Le Corsaire), insieme a composizioni dei nostri giorni create dai maggiori coreografi contemporanei.

Al Teatro Lirico di Cagliari sono attese dieci straordinarie étoiles internazionali quali: Ivan Vasiliev, Nina Kaptsova (Teatro Bol’šoj di Mosca); Vladimir Shklyarov (Teatro Mariinskij di San Pietroburgo); Vadim Muntagirov (Royal Ballet di Londra); Ludmila Konovalova (Opera di Vienna); Silvia Azzoni (Hamburg Ballett); Marijn Rademaker (Het National Ballet); Ashley Bouder, Taylor Stanley (New York City Ballet) che danzano su musiche di Aram Chačaturjan, Ludwig Minkus, Riccardo Drigo, Pëtr Il’ič Čajkovskij, Sergej Rachmaninov, Carl Orff.

L’Orchestra e il Coro del Teatro Lirico sono diretti dal friulano Paolo Paroni, definito dalla stampa internazionale “musicista colto e musicalissimo”, al suo debutto a Cagliari. Il maestro del coro è Donato Sivo.

Il Gran Gala di Danza “Les étoiles” a Cagliari è abbinato ad un’importante occasione di fundraising del Rotary Club Cagliari e del Rotaract Club Cagliari in favore della Campagna “End Polio Now” del Rotary International, che punta alla completa eradicazione della poliomielite dal mondo. “La campagna” - ricorda il Presidente del Rotary Cagliari Gianni Campus - “va avanti dal 1985 e grazie a una raccolta di oltre 2 miliardi di dollari e a vari interventi di sensibilizzazione, in 33 anni ha consentito di promuovere la vaccinazione di oltre 2 miliardi di bambini, riducendo così i casi del 99% e confinando l’epidemia in soli 3 Paesi (Afghanistan, Nigeria, Pakistan), ai quali sono oggi rivolti gli ultimi sforzi per completare l’opera”. “Il virus della polio non riguarda più il nostro Paese” - aggiunge il Presidente del Rotaract Cagliari Michele Schintu - “ma nel mondo globalizzato non potremo dirci veramente al sicuro fino alla completa eradicazione e la Campagna è comunque utile per riaffermare l’importanza delle vaccinazioni”. Durante la serata sarà possibile effettuare donazioni presso l’apposita postazione informativa, attraverso delle buste che verranno consegnate al pubblico. Ulteriori informazioni sono disponibili al seguente link: www.endpolio.org/it.

«Sono molto felice che sia uno spettacolo di danza ad inaugurare l’anno 2018 e la nuova stagione lirico, sinfonica e di balletto, in un periodo particolare dove questa disciplina soffre alcune scelte che vanno verso una sorta di ridimensionamento sui palcoscenici italiani.» (Claudio Orazi, sovrintendente Teatro Lirico di Cagliari)

«Il Gala Les étoiles è un inno alla gioia, come volevano Schiller e Beethoven (qui danzata anziché cantata), all’amicizia tra i popoli della scena e della terra, al servizio del talento unico, irripetibile, incomparabile di ognuna delle stelle che si vedrà brillare al Teatro Lirico di Cagliari.» (Daniele Cipriani, curatore della manifestazione)

Prezzi biglietti: platea € 60,00 (settore giallo), 45,00 (settore rosso), € 35,00 (settore blu); I loggia € 40,00 (settore giallo), € 30,00 (settore rosso), € 25,00 (settore blu); II loggia € 25,00 (settore giallo), € 20,00 (settore rosso), € 15,00 (settore blu).

Agli abbonati ed ai giovani under 30 sono applicate riduzioni del 50% sull’acquisto di biglietti.

scarica la locandina gala di danza


Informazioni Biglietteria

Biglietteria del Teatro Lirico
via Sant’Alenixedda, 09128 Cagliari,
telefono 0704082230 | biglietteria@teatroliricodicagliari.it

Investi in cultura!

Iscriviti