Raffinato recital di Viktoria Mullova

Raffinato recital di Viktoria Mullova

 

Raffinato recital di Viktoria Mullova, giovedì 7 aprile alle 20.30,
per la Stagione concertistica 2016

La Stagione concertistica 2016 del Teatro Lirico di Cagliari prosegue con l’ottavo appuntamento, giovedì 7 aprile alle 20.30 (turno B): in un’unica, imperdibile, serata si esibisce Viktoria Mullova, eccellente astro del violino che presenta un programma interamente dedicato al genio compositivo di Johann Sebastian Bach (Eisenach, 1685 - Lipsia, 1750).

Il programma musicale, eseguito senza intervallo, prevede: Partita n. 3 in Mi maggiore per violino BWV 1006; Sonata n. 2 in la minore per violino BWV 1003; Partita n. 2 in re minore per violino BWV 1004.

Prezzi biglietti: platea € 35,00 (settore giallo), € 30,00 (settore rosso), € 25,00 (settore blu); I loggia € 30,00 (settore giallo), € 25,00 (settore rosso), € 20,00 (settore blu); II loggia € 10,00 (settore giallo), € 10,00 (settore rosso), € 10,00 (settore blu).

Prosegue la vendita di abbonamenti agli ultimi 8 concerti della Stagione concertistica: in particolare si possono acquistare da lunedì 22 febbraio, fino a giovedì 5 maggio, per il turno A e da lunedì 7 marzo, fino a sabato 4 giugno, per il turno B.

Prezzi abbonamenti (8 concerti): platea € 135,00 (settore giallo), € 125,00 (settore rosso), € 105,00 (settore blu); I loggia € 125,00 (settore giallo), € 100,00 (settore rosso), € 80,00 (settore blu); II loggia € 45,00 (settore giallo), € 45,00 (settore rosso), € 35,00 (settore blu).

Ai giovani under 30 sono applicate riduzioni del 50% sull’acquisto di abbonamenti e biglietti. Ulteriori agevolazioni sono previste per gruppi organizzati.

La Biglietteria del Teatro Lirico è aperta dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20. La domenica e i giorni festivi apre, solo in caso di spettacolo, un’ora prima l’inizio dello stesso.

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Lirico, via Sant’Alenixedda, 09128 Cagliari, telefono +39 0704082230 - +39 0704082249, fax +39 0704082223, biglietteria@teatroliricodicagliari.it, www.teatroliricodicagliari.it. Il Teatro Lirico di Cagliari si può seguire anche su Facebook, Twitter, YouTube. Biglietteria online: www.vivaticket.it

Viktoria Mullova - Studia alla Scuola Centrale di Musica e poi al Conservatorio di Mosca. Il suo straordinario talento si impone all’attenzione internazionale quando vince, nel 1980, il 1° Premio al Concorso Sibelius di Helsinki e, nel 1982, la Medaglia d’oro al Concorso Čajkovskij. Nel 1983, con una fuga rocambolesca, abbandona l’Unione Sovietica. Da allora suona in tutto il mondo con grandi orchestre e celebri direttori ed è ospite di importanti festival internazionali. È famosa per la straordinaria versatilità ed integrità musicale. La sua innata curiosità le ha permesso di esplorare tutto il repertorio per violino, dal barocco alla musica contemporanea, dalla world fusion alla musica sperimentale. L’interesse per la prassi esecutiva originale, l’ha portata a collaborare con complessi musicali composti solo da strumenti originali fra cui: The Orchestra of the Age of Enlightenment, Il Giardino Armonico, Venice Baroque, Orchestre Revolutionnaire et Romantique. Johann Sebastian Bach, compositore con il quale Viktoria Mullova ha grande affinità, è parte cospicua del suo repertorio discografico. La recente incisione dei Concerti per violino di Bach, con l’Accademia Bizantina e Ottavio Dantone, ha ottenuto entusiastica accoglienza, mentre quella delle Sonate e Partite di Bach rappresenta una pietra miliare del repertorio dell’artista. Anche questo cd ha ricevuto ovunque critiche eccellenti. Viktoria Mullova suona regolarmente anche con Katia Labèque, con la quale ha fatto una tournée nel 2015. Il loro disco, Recital, è stato unanimemente applaudito dalla critica musicale. L’avventura di Viktoria Mullova nella musica contemporanea inizia nel 2000 con l’album Through the Looking Glass, nel quale suona brani di world, jazz e pop music arrangiati per lei da Matthew Barley. L’esplorazione è continuata con il progetto “The Peasant Girl”, realizzato con l’ensemble di Matthew Barley, in cui suona musiche di diversa provenienza, ma con radici che vanno dal classico, al gypsy ed al jazz. “The Peasant Girl” è stato presentato in numerose città europee ed in America Centrale. Il suo più recente progetto “Stradivarius in Rio” trae ispirazione dalla sua passione per le canzoni brasiliane, in particolare per compositori come Antonio Carlos Jobin, Caetano Veloso, Claudio Nucci. Il cd, dallo stesso nome, ha avuto grande successo e il progetto viene presentato in concerti in tutta Europa. Viktoria Mullova ha anche commissionato opere a giovani compositori fra cui: FraserTrainer, Thomas Larcher, Dai Fujikara. Per l’ampiezza e la diversità di interessi, Viktoria Mullova è protagonista di importanti cicli di concerti nelle più prestigiose sale europee: dal Southbank di Londra alla Konzerthaus di Vienna, dall’Auditorium del Louvre di Parigi al Musikfest Bremen, dall’Orchestra Sinfonica di Barcellona al Festival di Helsinki. Nel corso della Stagione 2015-2016 farà una lunga tournée in Asia con la BBC Philharmonic Orchestra e suonerà anche con altre prestigiose compagini fra cui: Orchestre de Paris, London Symphony Orchestra, Orchestra Filarmonica di Bergen. Nello stesso periodo, sarà anche in tournée con Katia Labèque (Europa, Sud America, Estremo Oriente). L’incisione dei Concerti di Vivaldi con Il Giardino Armonico, diretto da Giovanni Antonini, ha vinto il Diapason d’Or 2005. Altre incisioni comprendono le Sonate di Bach con Ottavio Dantone e le Sonate e Partite per violino solo di Bach, Beethoven con Kristian Bezuidenhout, l’Ottetto di Schubert con il Mullova Ensemble. Suona lo Stradivari “Julius Falk” del 1723 ed un Guadagnini.

Stagione 2018

Investi in cultura!

Iscriviti