Al Teatro Lirico il Concerto Romanò Drom

L'Orchestra Europea per la Pace e l'Alexian Group
Lunedì 8 aprile alle 20.30, per la Giornata Mondiale dei Rom e Sinti

Lunedì 8 aprile alle 20.30, al Teatro Lirico di Cagliari, si tiene il concerto dell'Orchestra Europea per la Pace e dell'Alexian Group, organizzato e promosso dalla Caritas Diocesana e dall'Ufficio diocesano Migrantes di Cagliari, in occasione della Giornata Mondiale dei Rom, Sinti e Camminanti.

Le due compagini strumentali, dirette da Luciano Pannese, eseguiranno musiche di Santino Spinelli, Esma Redzepova, Django Reinhard, Jarko Jovanovic, T. Cecere. Gli arrangiamenti sono di Santino Spinelli e le orchestrazioni dello stesso Luciano Pannese.

Di seguito gli organizzatori ed i protagonisti musicali della serata presentano l'iniziativa: «È un percorso musicale e canoro per una Europa unita, solidale e senza discriminazioni dal titolo: "Romanò Drom - Viaggio concerto nella musica Rom". Il concerto rappresenta un avvenimento artistico-culturale originale e di grande spessore, in cui viene proposta musica rom e sinta, con canti in lingua romanì composti da Santino Spinelli, direttore dell'Alexian Group, a cui vengono aggiunti brani tratti dalla tradizione. Si tratta di musica romanì europea etnosinfonica che oltrepassa i regionalismi e il folklore delle singole comunità.

Fin dal Rinascimento i Rom, girando di piazza in piazza e di castello in castello, influenzano i musicisti colti, apportando novità ritmiche e musicali oltre che strumentali.

È a partire dall'epoca romantica, nel momento in cui si affermano i concetti di nazione, radici culturali, folklore locale e libertà che i grandi compositori, come Listz, Brahms, Schubert e, più tardi, Dvořák, Musorgskij, Ravel, Debussy, Bartòk, Stravinskij, hanno attinto a piene mani dalla tradizione musicale romanì.

La novità assoluta è che, in questo concerto, la musica romanì non è assorbita dalla musica classica, ma, al contrario, l'orchestra classica accompagna e si integra nella musica romanì eseguendo un concerto di partiture originali.

Il concerto è un viaggio artistico-culturale in cui vengono rievocate attraverso suoni, parole e colori, le radici profonde di un popolo millenario caratterizzato da screziate sfumature ed intensissime emozioni. Un viaggio nell'intimità della storia e della cultura di un popolo trasnazionale.

Le musiche e i canti proposti, in cui si rintracciano gli echi del passato, sono quelle dell'ambito familiare che le comunità romanès suonano per tramandare, comunicare e restare uniti. I canti sono memorie mai scritte, in cui vengono custoditi valori etici, filosofici e linguistici di un popolo dalle molteplici espressioni. L'Europa, mosaico culturale, è anche mosaico musicale ed ogni popolo è custode di ritmi e stili che si sono rinnovati attraverso i secoli. A questo ricco mosaico artistico europeo anche le comunità romanès, originarie dell'India del Nord, hanno dato il loro apporto, con colori, stili e forme distinti. Questo concerto è un ulteriore contributo della popolazione romanì alla cultura e all'arte europea.

L'Alexian Group e l'Orchestra Europea per la Pace hanno suonato insieme nei maggiori teatri europei e in tante prestigiose manifestazioni fra cui: concerto per Papa Benedetto XVI a Bresso (Mi); al Palazzo del Consiglio d'Europa a Strasburgo; al Consiglio d'Europa nell'ambito della presentazione del Progetto Romed a Bruxelles; al Teatro Argentina di Roma; per la Campagna DOSTA, a chiusura delle manifestazioni con un concerto al Museo MAXXI; per le celebrazioni dei 60 anni dei "Trattati di Roma" nell'Aula Magna dell'Università degli Studi "La Sapienza" di Roma; al Teatro Nazionale di Kosice (Slovacchia); alla Presidenza del Consiglio dei Ministri (Palazzo Chigi, Roma), in occasione dell'inaugurazione dell'Istituto Europeo di Arte e Cultura Rom (ERIAC), creato dal Consiglio d'Europa».

La manifestazione è in collaborazione con il Teatro Lirico di Cagliari e con il Gruppo Editoriale L'Unione Sarda.

L'ingresso al concerto è gratuito e i biglietti possono essere ritirati, fino ad un massimo di 4 a persona, alla Biglietteria del Teatro Lirico a partire da lunedì 1 aprile 2019.

La Biglietteria del Teatro Lirico è aperta dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20, il sabato dalle 9 alle 13 e nell'ora precedente l'inizio dello spettacolo. I giorni festivi solo nell'ora precedente l'inizio dello spettacolo.

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Lirico, via Sant'Alenixedda, 09128 Cagliari, telefono 0704082230 - 0704082249, biglietteria@teatroliricodicagliari.it, www.teatroliricodicagliari.it. Il Teatro Lirico di Cagliari si può seguire anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram, Linkedin. Biglietteria online: www.vivaticket.it.

Invito all'Opera

Artisti in scena

Speciale Le Corsaire

Artisti in scena

Artisti in scena

Iscriviti