Il 13 settembre nel foyer di platea
concerto del duo Castellani-Ogawa

Roberto Castellani (violino) e Mayumi Ogawa (pianoforte)
photo Priamo Tolu

 

Roberto Castellani e Mayumi Ogawa martedì 13 settembre alle 20.30
per MusicAlFoyer 2022 al Teatro Lirico di Cagliari

Martedì 13 settembre alle 20.30, nel foyer di platea, si tiene il nono appuntamento di MusicAlFoyer 2022, nuova rassegna di musica da camera del Teatro Lirico di Cagliari che è stata ideata ed organizzata per accompagnare idealmente lo spettatore in un affascinante viaggio di quasi 400 anni: dalla raffinata musica barocca fino alle coinvolgenti atmosfere jazz e alle suggestioni delle nuove composizioni dei nostri giorni.

Si tratta di un classico duo cameristico composto da Roberto Castellani (violino) e Mayumi Ogawa (pianoforte).

Il programma musicale prevede: Sonata in sol minore per violino e pianoforte di Claude Debussy; Sonata n. 1 in Sol maggiore per violino e pianoforte op. 78 di Johannes Brahms.

Lo spettacolo ha una durata complessiva di 1 ora circa e non prevede l'intervallo.

MusicAlFoyer 2022 propone 22 serate di spettacolo (fino al 28 dicembre), che offrono vari programmi musicali che cercano di accontentare sia lo spettatore più attento e sensibile che quello semplicemente alla ricerca di un'ora di musica nota e popolare (ma mai banale): dalle pagine barocche ai lieder, dalla musica da camera pura al recital di canto, dalle fiabe musicali all'operetta e al café chantant, dalle colonne sonore dei film fino al jazz e alla musica contemporanea.

Protagonisti assoluti della rassegna musicale sono i Professori dell'Orchestra e gli Artisti del Coro del Teatro Lirico di Cagliari che in formazioni autonome, duo, terzetti o gruppi già affermati oppure nati per l'occasione, sono impegnati in programmi musicali di assoluta rilevanza.

Un'occasione davvero preziosa e unica nel suo genere, per ascoltare, in maniera più attenta e "diversa", i singoli musicisti della Fondazione cagliaritana che, con professionalità e studio, propongono, alcuni per la prima volta, programmi originali e molto particolari, rispetto a quelli che, da anni e insieme agli altri colleghi, presentano nelle stagioni musicali ufficiali.

I biglietti per tutti gli spettacoli si possono acquistare da giovedì 19 maggio.

Prezzi biglietti: € 5 (posto non numerato).

La Biglietteria del Teatro Lirico è aperta lunedì, martedì, giovedì, venerdì e sabato dalle 9 alle 13, mercoledì dalle 16 alle 20 e, nei giorni di spettacolo, anche da due ore prima dell'inizio.

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Lirico, via Sant'Alenixedda, 09128 Cagliari, telefono 0704082230 - 0704082249, biglietteria@teatroliricodicagliari.it, www.teatroliricodicagliari.it. Il Teatro Lirico di Cagliari si può seguire anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram, Linkedin. Biglietteria online: www.vivaticket.com.

La Direzione si riserva di apportare al programma le modifiche che si rendessero necessarie per esigenze tecniche o per cause di forza maggiore. Eventuali modifiche al cartellone saranno indicate nel sito internet del teatro www.teatroliricodicagliari.it.

Roberto Castellani - Violino 
Ha compiuto gli studi musicali all’Istituto “Pietro Mascagni” di Livorno, diplomandosi con il massimo dei voti nel 1995 sotto la guida di Annamaria Fornasier. Si è perfezionato alla Scuola di Musica di Fiesole, frequentando il corso per violino di spalla tenuto da Giulio Franzetti dal 1996 al 1998 e all’Accademia Musicale Chigiana con M. Fried e Piero Farulli, ottenendo diverse borse di studio. È vincitore di concorsi in orchestra in teatri quali Carlo Felice di Genova, Fenice di Venezia, Lirico di Cagliari. Dal 1998 al 2003 collabora con il Teatro alla Scala e la Filarmonica della Scala. Dal 2015 collabora con il Maggio Musicale Fiorentino e la Filarmonica di Bologna.

Mayumi Ogawa - Pianoforte
Nata a Tokyo, consegue la laurea in pianoforte alla Toho Gakuen School of Music di Tokyo, con il massimo dei voti, nel 2005. Studia con Mako Okamoto e M. Abe e si perfeziona frequentando vari corsi tenuti, tra gli altri da Benedetto Lupo e Stanislav Pochekin, a Tokyo, Vienna e in Italia. Successivamente si perfeziona al Conservatorio Statale di Musica “Giovanni Pierluigi da Palestrina” di Cagliari, nel biennio superiore di pianoforte nella classe di Maurizio Moretti. Ha suonato come solista e come accompagnatrice nelle maggiori città giapponesi: Tokyo, Osaka, Ibaraki. Nel 2007 tiene un recital all’Ente Musicale di Nuoro e nel 2008 uno all’Auditorium del Conservatorio e un altro a Palazzo Siotto di Cagliari. È vincitrice di audizioni per pianoforte e celesta indette dal Teatro Lirico di Cagliari, con il quale collabora dal 2011, anche come pianista con il Coro dello stesso Teatro. È premiata al Concorso Internazionale di Osaka. Ha accompagnato le masterclass di Andrea Oliva, primo flauto dell’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia di Roma.

 

 

© Ufficio Stampa Teatro Lirico di Cagliari

Iscriviti

Gianna Fratta

Stagione lirica 2023