Opera, balletto, concerti: dal 23 giugno
al 6 agosto l'Attività musicale estiva 2022

Pagliacci di Ruggero Leoncavallo
Teatro Lirico di Cagliari (2022)
photo Priamo Tolu


Pagliacci di Ruggero Leoncavallo
inaugura
l'Attività musicale estiva 2022 del Teatro Lirico di Cagliari

Il 23-24-25-27-28-29-30 giugno alle 21 va in scena Pagliacci, celeberrimo dramma in un prologo e due atti su libretto e musica di Ruggero Leoncavallo (Napoli, 1857 - Montecatini Terme, 1919), spettacolo inaugurale dell'Attività musicale estiva 2022 del Teatro Lirico di Cagliari che comprende lirica, concerti e danza e che si tiene al Teatro Lirico di Cagliari e nelle altre abituali sedi di spettacolo diffuse nella Regione Sardegna.

L'Attività musicale estiva 2022 propone, dal 23 giugno al 6 agosto, 31 serate di spettacolo (di cui 12 a Cagliari e 19 nella Regione), per 6 distinti programmi musicali (di cui 3 a Cagliari e 3 nella Regione), con inizio sempre alle 21, e vede in primo piano l'Orchestra e il Coro del Teatro Lirico di Cagliari, quest'ultimo diretto da Giovanni Andreoli, impegnati in programmi di assoluta rilevanza.

L'inaugurazione, in scena dal 23 al 30 giugno, è appunto con Pagliacci che viene rappresentata al Teatro Lirico di Cagliari in uno stimolante allestimento dell'Ente Concerti "Marialisa de Carolis" di Sassari dell'ottobre 2019, firmato, per la regia, da Paolo Gavazzeni e Piero Maranghi, al loro debutto a Cagliari, che propongono uno spettacolo sobrio, tradizionale, mai scontato e banale e con precisi riferimenti all'arte pittorica di Felice Casorati sia nelle scene di Michele Iaquinto, Andrea Gennati, Cristina Cherchi e Virginia Zucca che nei costumi di Luisella Pintus e nelle luci di Andrea Ledda. L'opera, assente dal 2020 dal palcoscenico cittadino (interrotta durante le repliche a causa dell'inizio della pandemia), è diretta da Domenico Longo, al suo gradito ritorno a Cagliari dopo aver guidato il "Gala di Danza" che chiuse la Stagione estiva 2020 al Parco della Musica. Di prim'ordine il cast vocale che prevede: Anastasia Bartoli (23-25-28-30)/Renata Campanella (24-27-29) (Nedda), Sergio Escobar (23-25-28-30)/Mickael Spadaccini (24-27-29) (Canio), Ernesto Petti (23-25-28-30)/Elia Fabbian (24-27-29) (Tonio), Christian Collìa (23-25-28-30)/Marco Puggioni (24-27-29) (Peppe), Leon Kim (23-25-28-30)/Andrea Borghini (24-27-29) (Silvio).
Il Teatro Lirico di Cagliari propone volutamente il capolavoro di Ruggero Leoncavallo all'ascolto del pubblico senza che sia abbinato, come consuetudine, ad un altro titolo (solitamente Cavalleria rusticana), per sottolineare ed esaltare la qualità musicale e la completezza teatrale. 
Pagliacci (Milano, Teatro Dal Verme, 21 maggio 1892) rappresenta, insieme a Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni, oltre che una delle opere liriche più popolari e, quindi, più rappresentate, anche un vero e proprio "manifesto" del Verismo musicale. Il capolavoro lirico gode, da parte del suo compositore, di una grande capacità di sintesi che racchiude intatte tutte le componenti musicali che stanno alla base del movimento storico-letterario al quale appartiene: verità storica, passionalità accesa, ambiente popolare ed una espressività portata all'eccesso che si basava su sentimenti tanto elementari quanto violenti.

La rassegna musicale prosegue il 5 luglio, sempre al Teatro Lirico di Cagliari, con i Carmina Burana, indiscusso capolavoro di Carl Orff, diretti da Alessio Allegrini (Poggio Mirteto, 1972), primo corno solista dell'Orchestra Nazionale di Santa Cecilia di Roma, della Lucerne Festival Orchestra e dell'Orchestra Mozart fondata da Claudio Abbado, che ritorna a Cagliari (ultimo concerto nel settembre 2014 con Anna Tifu), alla guida dei due complessi stabili, e propone la celeberrima cantata scenica, composta tra il 1935 e il 1936 ed eseguita, per la prima volta, l'8 giugno 1937 all'Opera di Francoforte, basata su 24 poemi medievali, ad opera di goliardi e clerici vagantes rimasti anonimi. I Carmina Burana sono stati eseguiti anche l'estate scorsa al Parco della Musica e, visto l'enorme successo di pubblico, si è deciso in una nuova proposta di ascolto. Solisti d'eccezione: Ilaria Vanacore (soprano), Christian Collìa (tenore), Leon Kim (baritono).

Imperdibile serata di danza (13-14-15-16 luglio) al Teatro Lirico di Cagliari con Entrez dans la danse, nella magistrale interpretazione del Ballet Nice Méditerranée (Balletto dell'Opera di Nizza) con l'Orchestra del Teatro Lirico diretta da Tommaso Ussardi (Venezia, 1984), giovane compositore e direttore che ritorna a Cagliari dopo il successo ottenuto, la scorsa estate, con Fuego di Antonio Gades. Il Balletto dell'Opera di Nizza, creato nel 1947, ha, dal 2009, un nuovo e prestigioso direttore artistico e coreografo, Éric Vu-An, che, dopo aver lavorato con i più grandi artisti e nei teatri più importanti (Opéra di Parigi in primis), ridà un nuovo smalto alla Compagnia che, fin dalla nascita, è rinomata per la qualità dei suoi ballerini, i quali hanno ricevuto una formazione classica di alto livello ed eccellono nell'interpretazione del grande repertorio.

Dopo gli spettacoli nel capoluogo, il Teatro Lirico di Cagliari si sposta nella Regione Sardegna con i suoi complessi artistici e tecnici stabili per 3 concerti (sinfonico-corale, sinfonico, corale) che vengono distribuiti, in maniera equanime dal 12 luglio al 6 agosto, nelle provincie sarde per una copertura territoriale che guarda, come consuetudine, alla valorizzazione dei numerosi luoghi d'interesse storico-artistico, con particolare attenzione alla città metropolitana e ai suoi comuni limitrofi (Bosa, Carbonia, Decimomannu, Dolianova, Elmas, Fonni, Iglesias, Lanusei, Monserrato, Nuoro, Oristano, Paulilatino, Santadi, Sassari, Sestu, Uta, Villaspeciosa).

Da sottolineare positivamente è la collaborazione tra la Fondazione Teatro Lirico di Cagliari e l'Ente Concerti "Marialisa de Carolis" - Teatro di tradizione di Sassari che, dopo quasi 30 anni (l'ultima volta che Orchestra e Coro del Teatro Lirico di Cagliari si esibirono al Teatro Verdi di Sassari fu nel 1993 con L'Histoire du soldat di Stravinskij), rinasce a nuova vita prima con l'allestimento di Pagliacci e poi con due dei tre concerti previsti che verranno eseguiti al Teatro Comunale di Sassari.
I programmi musicali previsti, sono tutti estremamente popolari e vedono il primo concerto con protagonista il Coro del Teatro Lirico di Cagliari, diretto da Giovanni Andreoli, in una serie di pagine tratte dai più celebri brindisi di altrettanto celebri opere (La Traviata, Ernani, Cavalleria rusticana) che si alternano ai più famosi brani da celeberrimi musical e film.
Il secondo concerto prevede l'Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari, diretta da Gerardo Di Lella, pianista, arrangiatore, compositore e direttore al suo debutto in Sardegna, che dirige uno spettacolo, intitolato Gran Galà per il Cinema, con musiche di Ennio Morricone, Armando Trovajoli, Riz Ortolani, John Williams e Nino Rota.
Il terzo ed ultimo concerto vede la presenza di entrambi i complessi artistici stabili (Orchestra e Coro), diretti, per la prima volta, da Gianna Fratta (Erba, 1973), che presentano una serata dedicata a Sinfonie e Cori tratti da famosissime opere di Giuseppe Verdi e Pietro Mascagni.

«L'Attività musicale estiva 2022 del Teatro Lirico di Cagliari che oggi presentiamo è il frutto di uno sforzo collettivo di tutti i lavoratori che ringrazio per la fattiva collaborazione nell'organizzare una rassegna musicale così capillare e ben distribuita in tutto il territorio sardo. Unitamente a loro, desidero ringraziare sentitamente la Regione Autonoma della Sardegna e tutte le amministrazioni comunali locali che, con grande abnegazione e sacrificio, hanno aderito all'iniziativa musicale proposta unicamente per amore della diffusione culturale e della crescita civile delle singole comunità. Un particolare grazie vada, ultimo ma non postremo, all'Ente Concerti "Marialisa de Carolis" di Sassari che, dopo quasi 30 anni, accoglie, per la prima volta nella stupenda sala del Teatro Comunale, i due complessi artistici stabili cagliaritani, per una collaborazione musicale ed uno scambio culturale che spero siano fruttuosi e prolungati negli anni futuri». (Nicola Colabianchi, Sovrintendente Teatro Lirico di Cagliari)

«L'evento odierno costituisce un importante momento nelle relazioni tra il Teatro Lirico di Cagliari e l'Ente Concerti "Marialisa de Carolis" - Teatro di tradizione di Sassari, che, dopo la pandemia, inaugurano una collaborazione che prevede la ripresa a Cagliari dell'allestimento sassarese di Pagliacci di Ruggero Leoncavallo e la programmazione di due concerti sinfonici previsti per il 2 e 3 agosto prossimi da parte della Fondazione cagliaritana. La necessità di un rapporto costruttivo tra i due Enti, pur nella reciproca autonomia dei ruoli, appare necessaria da un lato per ammortizzare i costi della programmazione lirica e dall'altro per avviare una collaborazione concreta e fattiva tra le due più importanti istituzioni di produzione musicale della Regione, a tutto vantaggio del pubblico sardo». (Antonello Mattone, Presidente Ente Concerti "Marialisa de Carolis" - Teatro di tradizione di Sassari)

Da giovedì 16 giugno la Biglietteria del Teatro Lirico è aperta per la vendita dei biglietti per tutti gli spettacoli dell'Estate 2022; lo stesso servizio è possibile anche online attraverso il circuito di prevendita www.vivaticket.com.

Prezzi biglietti: opera, balletto € 40 (intero)/€ 20 (abbonati, disabili e under 30); concerto € 30 (intero)/€ 15 (abbonati, disabili e under 30).

Ai giovani under 30 ed ai disabili sono applicate riduzioni del 50% sull'acquisto di biglietti. Ulteriori agevolazioni sono previste per gruppi organizzati.

È consentito l'uso dei voucher (Stagione concertistica 2020 - Stagione lirica e di balletto 2020) per il pagamento dei biglietti (dietro presentazione degli stessi voucher). Si invita ad utilizzare il pagamento elettronico (carte di credito e bancomat), soprattutto per un'eventuale differenza da integrare (se il voucher fosse di importo inferiore al prezzo del biglietto).

La Biglietteria del Teatro Lirico è aperta lunedì, martedì, giovedì, venerdì e sabato dalle 9 alle 13, mercoledì dalle 16 alle 20 e, nei giorni di spettacolo, anche da due ore prima dell'inizio.

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Lirico, via Sant'Alenixedda, 09128 Cagliari, telefono 0704082230 - 0704082249, biglietteria@teatroliricodicagliari.it, www.teatroliricodicagliari.it. Il Teatro Lirico di Cagliari si può seguire anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram, Linkedin. Biglietteria online: www.vivaticket.com.

La Direzione si riserva di apportare al programma le modifiche che si rendessero necessarie per esigenze tecniche o per cause di forza maggiore. Eventuali modifiche al cartellone saranno indicate nel sito internet del teatro www.teatroliricodicagliari.it.

 

© Ufficio Stampa Teatro Lirico di Cagliari

 

Iscriviti

Francesco Antonioni

Bepi Morassi

Diego Ceretta

Giuseppe Finzi

Davide Garattini

Giovanni Bietti

Domenico Franchi

Guido Zaccagnini

Gianluigi Mattietti

Giuseppe Grazioli