Susanna Pasticci presenta "La Jura"

Susanna Pasticci presenta

 

Susanna Pasticci presenta "La Jura" di Gavino Gabriel
al Teatro Lirico di Cagliari

Lunedì 9 novembre alle 17, nel foyer di platea del Teatro Lirico, la musicologa Susanna Pasticci presenta La Jura di Gavino Gabriel in un incontro con il pubblico. L'opera lirica va in scena, venerdì 20 novembre alle 20.30 (turno A), per la Stagione lirica e di balletto 2015 del Teatro Lirico di Cagliari.

L'ingresso alla presentazione è libero.

Susanna Pasticci - Musicologa e ricercatrice all'Università di Cassino, dove svolge attività di docenza dal 2001, ha insegnato anche "Analisi della musica post-tonale" al Conservatorio di Musica di Milano (1997-1999) e "Musiche contemporanee" all'Università degli Studi "Sapienza" di Roma (2007-2014). Dal 2005 fa parte del Collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in "Musica e spettacolo" dell'Università "Sapienza" di Roma.
Membro del Comitato consultivo dell'Istituto Nazionale di Studi Verdiani, dal 2012 è direttore della "Rivista di Analisi e Teoria Musicale" (peer-reviewed journal).
Ha iniziato giovanissima gli studi musicali, diplomandosi in pianoforte al Conservatorio di Musica di Perugia nel 1985. Ha perfezionato la sua formazione musicale al Conservatorio di Musica "Santa Cecilia" di Roma, dove si è diplomata in composizione nel 1993. Si è laureata in Storia della musica all'Università "Sapienza" di Roma nel 1992, e, nel 1999, ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in "Storia e analisi delle culture musicali"; nel biennio successivo ha lavorato come assegnista di ricerca all'Università di Trento.
Specialista di musica contemporanea e di teatro musicale del XX secolo, la sua ricerca ruota intorno a un filo conduttore unitario che investe la dialettica tra innovazione ed eredità della memoria, spaziando in diversi ambiti e repertori: dall'estetica delle avanguardie alle dinamiche sociali dell'esperienza d'ascolto; dall'indagine filologica allo studio del processo creativo; dall'analisi musicale ai fenomeni della comunicazione e della multimedialità; dai rapporti tra musica e letteratura alla dimensione del sacro.
Le sue pubblicazioni comprendono sette volumi e due edizioni critiche, articoli per importanti riviste interazionali, saggi per l'"Enciclopedia della musica" Einaudi, voci enciclopediche per il "New Grove Dictionary of Music and Musicians" e "Die Musik in Geschichte und Gegenwart", nonché contributi negli atti dei vari convegni internazionali a cui ha partecipato in Italia e all'estero.
Ha fondato la rivista "Analitica, Online Journal of Musical Studies", e, dal 2004 al 2009, ha curato la rubrica "Prove di analisi" per la rivista "Musica Domani". Dal 2002 è membro del comitato scienti