"Lo schiaccianoci": la trama

Lo schiaccianoci

La trama

La scena si svolge in una cittadina della Germania agli inizi del secolo. È sera.
La sera di Natale ci sono molte persone nelle strade meravigliosamente decorate. La grande casa di Stalbaum è tutta illuminata. Tra gli ospiti invitati alla festa per il Natale c’è un vecchio ed eccentrico inventore di giocattoli molto amico dei bambini; il suo nome è Drosselmeyer.
La sala dove si svolge il ricevimento è riccamente decorata. Gli ospiti iniziano ad arrivare. Entra Drosselmeyer portando i suoi regali. Tutto è pronto per la festa. Entrano i bambini correndo che iniziano a giocare a mosca cieca. Anche Drosselmeyer partecipa al gioco. Viene bendato; il primo bambino che riesce a catturare è la figlia di Stalbaum, Masha.
Ai giochi seguono le danze e, successivamente, Drosselmeyer vestito da mago, organizza una serie di scherzi per i bambini e uno spettacolo di burattini. “Il Re dei topi vuole rapire la Principessa ma il prode Schiaccianoci lo uccide e salva la Pricipessa.”
La fantasia di Drosselmeyer è inesauribile: mostra ai bambini l’orologio a forma di clown che ha fatto. Ma la fantasia di Masha è stata già rapita dallo Schiaccianoci.
Franz strappa di mano a Masha lo Schiaccianoci; ma riesce solo a strappare la testa del pupazzo. Drosselmeyer aggiusta subito il giocattolo. Masha accarezza e conforta il suo pupazzo preferito che è stato così maltrattato. È tardi; è ora che gli ospiti lascino la festa; le danze finiscono.
Masha saluta lo Schiaccianoci. Vengono spente le luci dell’albero di Natale. La governante accompagna Masha in camera.
Masha va a letto e si addormenta. Sogna che i topi invadano la sala dove si è svolta la festa; sono guidati dal loro Re.
Lo Schiaccianoci, alla testa dell’esercito dei soldatini di latta, guida l’attacco. Masha lo osserva; superando la paura, lancia la sua scarpa contro il Re dei topi nel momento più cruciale della battaglia, salvando così lo Schiaccianoci. Sconfitto, il Re dei topi svanisce insieme al suo esercito.
Drosselmeyer trasforma Masha in una splendida ragazza e lo Schiaccianoci in uno stupendo giovane. Insieme iniziano a viaggiare verso una terra magica mentre dal cielo cade la neve.
Masha e lo Schiaccianoci salpano felici su un fiume magico e raggiungono un’isola incantata. Lì danzano e si divertono: hanno luogo la danza spagnola, la danza araba, la danza cinese e la danza russa.
Masha dorme nel suo letto. È mattina e il sogno è finito. Masha si sveglia.

Investi in cultura!

Iscriviti