Il Teatro Lirico alla Fiera della Sardegna

Il Teatro Lirico alla Fiera della Sardegna

foto di Priamo Tolu

 

Il Teatro Lirico di Cagliari alla 68° edizione della Fiera della Sardegna

Il Teatro Lirico di Cagliari partecipa, per la prima volta, con un padiglione interamente allestito, scenografato e teatralmente attrezzato alla 68° edizione della Fiera Internazionale della Sardegna Campionaria Generale (viale Armando Diaz 221, Cagliari).

Dal 23 aprile al 2 maggio, dalle 10 alle 20.30, il pubblico potrà, entrando nella struttura, intraprendere un ideale viaggio verso la musica e il teatro d’opera, attraverso un vero e proprio “sogno ad occhi aperti”, rivivendo le emozioni provate a teatro, respirando il profumo del palcoscenico ed ammirando da vicino costumi e copricapi, calzature e parrucche, elementi di scena finiti e non-finiti, alla scoperta dei segreti e della bellezza di un allestimento lirico.

Le maestranze tecniche del Teatro Lirico di Cagliari hanno allestito i 220 metri quadri del padiglione, simulando, simbolicamente, la nascita e la realizzazione di una messinscena lirica: ecco, quindi, apparire all’occhio del visitatore, in fantastica sequenza, lastre di alluminio dell’officina fabbri; cantinelle lignee ed attrezzi di falegnameria; polioli, poliuretani e polistirolo dei laboratori di attrezzeria e scenografia; fili, bottoni, tessuti, sete e broccati, prototipi e crinoline della sartoria; acconciature e trucchi, chignon e toupet del reparto trucco e parrucche; calzature aristocratiche e plebee, fantastiche e reali della calzoleria; vecchi fondografi e schermi HD di ultima generazione che rimandano brevi trailer della Stagione lirica e di balletto in corso, predisposti dagli elettricisti di scena e dai fonici.

L’ultimo ambiente, prima dell’uscita, è stato allestito per accogliere le esibizioni musicali degli allievi del Conservatorio Statale di Musica “Giovanni Pierluigi da Palestrina” di Cagliari e simula, in scala, un palcoscenico teatrale e una tanto particolare quanto unica platea composta da 30 singolari sedute che appartengono ad altrettanti allestimenti scenici applauditi negli ultimi anni a Cagliari: La campana sommersa, Le nozze di Figaro, La Bohème, Chérubin, Carmen, Andrea Chénier, L’Olandese volante, La vedova allegra, L’elisir d’amore, Capriccio, Orfeo all’inferno, Il Barbiere di Siviglia, Aida, Romeo e Giulietta del villaggio, Alfonso und Estrella, Opricnik.

Le pareti esterne del padiglione, infine, sono artisticamente ricoperte dall’assemblaggio di elementi lignei di praticabili scenici che danno alla struttura un’ulteriore connotazione teatrale nel loro strutturato ed elegante disordine.

 

Investi in cultura!

Iscriviti