Domenica 15 maggio dalle 9 alle 19

Domenica 15 maggio dalle 9 alle 19

foto di Priamo Tolu

Il Teatro Lirico di Cagliari partecipa alla
XX edizione di “Cagliari Monumenti Aperti”

Domenica 15 maggio, dalle 9 alle 19, il Teatro Lirico di Cagliari partecipa, per il decimo anno consecutivo, alla manifestazione “Cagliari Monumenti Aperti”, promossa dal Comune di Cagliari e dall'Associazione Culturale Imago Mundi Onlus, giunta quest'anno alla XX edizione, con una serie di visite guidate al Teatro, realizzate in collaborazione con il Conservatorio Statale di Musica “Giovanni Pierluigi da Palestrina” di Cagliari e la Scuola Primaria Paritaria “Infanzia Lieta” di Cagliari.

La manifestazione prevede la visita dell’intera struttura: le sale prove musicali e la sala regìa, i laboratori di sartoria, scenografia, illuminotecnica e falegnameria, il palcoscenico. Le visite guidate sono previste, con partenza ogni ora (dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18).

Oltre a ciò viene anche presentata la formula, già sperimentata negli anni passati, delle “sale musicali”: durante la visita, ogni sala viene “animata” dagli allievi del Conservatorio, musicisti e cantanti, attraverso brevi intermezzi musicali che allieteranno il percorso dei visitatori. Questa formula, molto gradita al pubblico, rientra nella rassegna “Monumenti in Musica”, una delle iniziative speciali della manifestazione “Cagliari Monumenti Aperti”.

Fulcro della giornata sono, però, i concerti, nel foyer di platea, del Coro di voci bianche del Conservatorio Statale di Musica “Giovanni Pierluigi da Palestrina” di Cagliari, diretto da Enrico Di Maira (mattina) e da Francesco Marceddu (pomeriggio), il cui programma musicale prevede: Parpignol, Parpignol! da La Bohéme di Giacomo Puccini; Cantique de Jean Racine di Gabriel Fauré; Siyahamba (canto tradizionale sud-africano); Jesu bleibet meine Freude BWV 147 di Johann Sebastian Bach. Lo spettacolo ha una durata di 15 minuti circa e sono previste 4 esecuzioni (alle ore 10.30, 12.30, 16.30, 17.30).

Per la prima volta il Teatro Lirico di Cagliari accoglie, in occasione di “Cagliari Monumenti Aperti”, l’iniziativa “Cultura senza barriere - Monumenti Aperti a tutti” che si prefigge l’obiettivo di facilitare l’accessibilità ai monumenti a coloro che si trovano in condizioni di svantaggio e disabilità temporanea o permanente, con servizi di visita guidata rivolti a non udenti, percorsi tattili e testi in braille per non vedenti, mostre, accessi facilitati per i disabili motori, servizi di mobilità dedicati.
Quest’anno l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus e l’U.N.I.Vo.C. Onlus (Unione Nazionale Italiana Volontari pro Ciechi) organizzano, al Teatro Lirico di Cagliari, 3 visite guidate sensoriali e speciali dedicate esclusivamente agli ipovedenti ed ai soggetti con disabilità.

Si rinnova invece, per il secondo anno, l’iniziativa “Piccoli Reporter”: 8 giornalisti in erba della Scuola “Infanzia Lieta” (età media 8 anni) realizzeranno una serie di reportage scritti, audio e video sull’intera giornata a teatro, con interviste al pubblico ed alle guide, immagini della manifestazione e brevi comunicati stampa che verranno pubblicati sul sito ufficiale e sulle pagine social del Teatro Lirico di Cagliari.

L’ingresso a tutte le manifestazioni è libero.

La Biglietteria del Teatro Lirico è aperta dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20, il sabato dalle 9 alle 13 e nell’ora precedente l’inizio dello spettacolo. I giorni festivi solo nell’ora precedente l’inizio dello spettacolo.

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Lirico, via Sant’Alenixedda, 09128 Cagliari, telefono +39 0704082230 - +39 0704082249, fax +39 0704082223, biglietteria@teatroliricodicagliari.it, www.teatroliricodicagliari.it. Il Teatro Lirico di Cagliari si può seguire anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram. Biglietteria online: www.vivaticket.it

 

"La Ciociara" - Rai5

"Piacere, Mozart!"

Stagione 2018

Investi in cultura!

Iscriviti