Sabato 30 luglio va in scena La Traviata di Giuseppe Verdi
per 200 giovani under 30 da tutta Europa

La recita fuori abbonamento di sabato 30 luglio alle 21 de La Traviata di Giuseppe Verdi al Teatro Lirico di Cagliari vede la partecipazione, tra il pubblico, di circa 200 giovani e giovanissimi, tutti under 30, che, alcuni per la prima volta, assisteranno al capolavoro verdiano.

Il Teatro Lirico di Cagliari, infatti, ha ideato e promosso, con il Patrocinio del Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, un incontro tra giovani europei under 30, rappresentanti di numerose associazioni di Giovani amici dell’Opera lirica provenienti da tutta Europa (Parigi, Monaco, Berlino, Salisburgo, Amsterdam, Oslo, Milano, Verona, Palermo), in occasione proprio della recita del prossimo sabato.

La manifestazione fa parte di un programma articolato ed ampio, organizzato anche questo dal Teatro Lirico di Cagliari, che prevede un weekend di musica e cultura (29, 30, 31 luglio), finalizzato alla conoscenza e scoperta del capoluogo isolano, del territorio sardo e delle sue bellezze storico-naturalistiche, delle accattivanti tradizioni locali, fino ai piaceri eno-gastronomici: sono previste, infatti, un’escursione all’area archeologica di “Su Nuraxi” a Barumini, sito UNESCO Patrimonio dell’Umanità, con guide in diverse lingue, giornate al mare e ai musei.

A tutti i giovani il Teatro Lirico di Cagliari ha riservato, oltre che un prezzo speciale del biglietto in platea, la visita guidata del teatro, con particolare attenzione al palcoscenico, e un brindisi di benvenuto gentilmente offerto da: Cantine di Dolianova, Argiolas Formaggi, Cooperativa Coopar.

Le associazioni giovanili che hanno aderito all’iniziativa, di cui alcune cittadine, sono: Juvenilia, network dei giovani amici dell’opera; ESN Erasmus, Cagliari; Rotaract Club, Cagliari; Associazione Arc, Cagliari; Circolo Copernico, Cagliari; Giovani Amici del Teatro Lirico di Cagliari.

Investi in cultura!

Iscriviti