A casa col Teatro Lirico:
"La Sonnambula" di Vincenzo Bellini

Photo Priamo Tolu

Prosegue, anche questa settimana, la rassegna “A casa col Teatro Lirico” che continua ad offrire, al suo affezionato pubblico, dopo il grande successo di ascolti in rete di Pagliacci e di I Shardana - Gli uomini dei nuraghi, un altro grande titolo del passato, nel tentativo di allietare e rendere più leggera la sospensione degli spettacoli per le disposizioni sul contenimento della diffusione del COVID-19.

Questa volta la scelta è andata verso il sublime capolavoro del belcanto musicale per eccellenza: La sonnambula, melodramma in due atti su libretto di Felice Romani e musica di Vincenzo Bellini, che è stata proposta, nella Stagione lirica e di balletto 2008, in un incantevole allestimento della Fondazione Arena di Verona, con la regia, le scene e i costumi di Hugo De Ana e la direzione musicale di Maurizio Benini.

La sonnambula viene rappresentata per la prima volta, con enorme successo, al Teatro Carcano di Milano il 6 marzo 1831 e, ad interpretare i ruoli di Amina ed Elvino, sono Giuditta Pasta e Giambattista Rubini, la coppia di cantanti ideale e più celebre del momento, che Bellini elogia definendoli “due angeli capaci di trasportare il pubblico in uno stato che rasentava la follia”. Melodramma idilliaco, classico ed intenso con una musicalità finissima, lirica e tesa al “canto puro”, La sonnambula è sospesa tra Arcadia e Romanticismo, tra sentimenti teneri e malinconici e passioni tragiche e commoventi, in un’atmosfera di natura incontaminata e di umanità innocente che rappresentano pienamente la maturità artistica del compositore catanese. Il suggestivo allestimento di Hugo De Ana risale al gennaio 2007 e vuole essere un omaggio, attraverso affascinanti tableaux vivants, precisi riferimenti alla pittura romantica del primo Ottocento e raffinate proiezioni visive, a Luchino Visconti che, nel marzo del 1955, realizzò un’edizione memorabile di Sonnambula alla Scala di Milano con una magnifica Maria Callas.

La registrazione si riferisce al DVD prodotto e pubblicato dalla Dynamic Opera & Classical Music che si ringrazia per la gentile concessione. Buon ascolto e buona visione

Iscriviti

Autunno in musica